++++ ULTIM'ORA ++++ DIECI PRIMARI DI NUORO: CHIUDERE SUBITO L'OSPEDALE SAN FRANCESCO

COMUNICAZIONE URGENTE AI VERTICI DELLA SANITA' SARDA

Una comunicazione urgente, poche righe per chiedere l'immediata chiusura dell'ospedale di Nuoro.

I 15 casi di medici e operatori sanitari risultati positivi al coronavirus avrebbe dovuto portare automaticamente alla sospemsione delle attività ma così non è stato.

Per questo motivo questa mattina i dieci primari hanno preso carta e penna e trasmesso l'ultimatum ai vertici sanitari: chiudete subito il san Francesco di Nuoro.

Nella missiva urgente chiedono la chiusura di tutte le attività dell'ospedale comprese le urgenze, dopo i 15 casi di positività al coronavirus in operatori sanitari medici e infermieri.

La durissima presa di posizione verso i vertici sanitari chiede tra l'altro chiarezza sulla reale situazione dei contagi e delle persone in quarantena.

L'escalation del coronavirus nell'ospedale di Nuoro è stato innescato dal contatto tra un medico della Rianimazione e un pilota dell'elisoccorso proveniente dalle zone rosse e risultato positivo.

In questo momento sono chiusi sia Rianimazione che l'intero blocco operatorio.

I primari vogliono sapere, poi, cosa è stato fatto per la sanificazione dei 23 reparti del San Francesco dove operano 304 medici e 846 lavoratori tra infermieri tecnici e Oss.

La missiva conclude: dateci immediatamente strumenti di protezione come mascherine e guanti!

Come volevasi dimostrare: l'efficienza propagandata in conferenze stampa era una buffonata da quattro soldi.

Altro che siamo pronti all'emergenza: quello che sta emergendo è un quadro preoccupante e devastante in cui è stata lasciata la sanità pubblica in tutta l'isola!