Pili: furto di 40 milioni di Gentiloni, complici Pigliaru e Zedda

A Cagliari le briciole, scippati 40 milioni di euro della città metropolitana

Finanziamenti per tutte le città metropolitane italiane, esclusa Cagliari

"Quella di Gentiloni a Cagliari è stata l'ennesima rapina con destrezza dello Stato italiano alla Sardegna. Il sindaco di Cagliari e il presidente della regione ancora una volta si sono rivelati complici di una vergognosa messa in scena che conferma la sudditanza politica e istituzionale di Zedda e Pigliaru. Basta vedere l'elenco di tutte le città metropolitane finanziate con il decreto del presidente e ministri sul bando cosidetto periferie per rendersi conto che Cagliari è stata inserita solo come comune ma è stata esclusa come città metropolitana. In tutte le altre realtà italiane, comprese le regioni a statuto speciale, sono state finanziate sia la città/comune, che le città metropolitane. Dall'elenco manca appunto la città metropolitana di Cagliari a cui vengono a mancare 40 milioni di euro che, invece, sono stati destinati a 11 città metropolitane su 14. Si spiega così la frettolosa visita del presidente del consiglio dei ministri che pur di imbrogliare i Sardi ha scelto di iniziare questa pantomima proprio a Cagliari. Il tentativo maldestro di far passare in secondo piano il riparto dei fondi, con uno costoso quanto inutile volo dell'airforce Renzi, emerge in tutta la sua gravità proprio perché sia il presidente della regione che il sindaco di Cagliari non hanno in alcun modo fatto rilevare al presidente del consiglio il furto di 40 milioni di euro che spettavano alla città metropolitana di Cagliari alla pari di tutte le altre. Sorprende il silenzio di tutta la classe politica sarda, in particolar modo dei pseudo sovranisti che spartiscono le poltrone con i partiti italiani e sono pronti a inginocchiarsi dinanzi a queste malefatte. La farsa non è conclusa perché martedì arriverà a Cagliari il primatista assoluto degli imbrogli di Stato, il neo promosso ministro al sottosviluppo per il mezzogiorno tale De Vicenti. Un imbroglio continuo ai danni della Sardegna e dei sardi."

Lo ha dichiarato poco fa il deputato sardo di Unidos Mauro Pili denunciando lo scippo di 40 milioni di euro a favore della città metropolitana di Cagliari divulgando l'elenco degli stanziamenti da cui risulta l'assenza dei comuni dell'area cagliaritana.

"Il sindaco di Cagliari conferma tutta la sua inadeguatezza politica ed istituzionale, anch'egli come pigliaru e compari, proteso al ruolo di cameriere di questo governo vigliacco e sleale nei confronti della Sardegna. Due sono le cose: o Zedda non ha presentato progetti per conto della città metropolitana oppure non gli sono stati dati i finanziamenti attribuiti a tutte le altre. In entrambi i casi la responsabilità politica del Comune di Cagliari e della regione è gravissima. Aver subito e nascosto uno scippo di questa portata conferma la totale inadeguatezza di una classe dirigente che mal governa Cagliari e peggio la regione sarda."

" Aver sottratto i 40 milioni alla città metropolitana è un fatto di una gravità inaudita proprio perché ancora una volta la Sardegna viene discriminata al cospetto di tutte le altre realtà italiane. Il governo dovrà rispondere di questo nuovo scippo a Montecitorio considerato che nelle prossime ore depositerò una interrogazione in cui si dimostra che gran parte delle città metropolitane di Italia hanno ottenuto 40 milioni di euro mentre è stata esclusa dal decreto del presidente ministri proprio la città metropolitana di Cagliari. È ora di dire basta a questi silenzi dei servi del sistema che pur di ricevere qualche umiliante pacca sulle spalle accettano reiterati e gravi soprusi ai danni delle proprie comunità. Per questa ragione proporremo in ogni realtà dei comuni della città metropolitana di Cagliari - ha concluso Pili - documenti di condanna e di impugnazione di questa ennesima discriminazione della governo centrale attuata con la complicità della regione e del sindaco di Cagliari".

Ecco l'elenco degli ipotetici finanziamenti contenuti nel decreto: manca la città metropolitana di Cagliari

http://www.ediltecnico.it/wp-content/uploads/2017/01/Bando-periferie-urbane-graduatoria.pdf