MOBY - TIRRENIA, UNICREDIT MOLLA ONORATO, ORA PUNTA A SFRUTTARE I SOLDI PER IL VIRUS

CON UNA COMUNICAZIONE ALLA BORSA DI LUSSEMBURGO ANNUNCIA LE DIMISSIONI DI UNICREDIT DA SECURITY AGENT E IL RICORSO AI FONDI DI SOSTEGNO COVID

Come si suol dire: senza pudore e senza ritegno.

Quale migliore occasione per mettersi un pò di soldi in tasca e far credere agli investitori che tutto andrà meglio. La comunicazione appena fatta da Moby alla Borsa di Lussemburgo e insieme disastrosa e foriera di nuove abbuffate di denaro pubblico.

Non si spiega diversamente l'annuncio delle dimissioni del security agent di Unicredit che evidentemente preferisce tutelare le proprie casse piuttosto che quelle degli investitori azzardati della borsa lussemburghese.

Il nuovo soggetto arriva direttamente dalla city finanziaria di Londra, al 45 di Ludgate Hill.

Global Loan Agency Services Limited ("GLAS"), questo il nuovo security agent, quasi certamente indicato dagli azionisti, è riconosciuto come il principale fornitore indipendente, non creditore, privo di conflitti di servizi di agenzia di prestito e di trustee obbligazionari.

Dunque una scelta che mette sempre più alle strette il gruppo Onorato che però non perde occasione per sfuggire alla resa dei conti tanto che annuncia di non presentare il bilancio 2019 e di avvalersi della norma che gli consente grazie al Covid 19 di far slittare di sei mesi la pubblicazione dei conti dell'esercizio finanziario dell'anno passato.

Nel contempo, per non farsi mancare niente, riporta il "decreto CuraItalia" lasciando intendere che anche Moby usufruirà degli aiuti di stato per aiutare le aziende a sopravvivere agli effetti di COVID-19.

Peccato che sarebbero altri aiuti di Stato per una pandemia che non c'entra niente con la situazione debitoria di Moby Tirrenia.

Di certo non sarà facile continuare a prendere a mani basse altri soldi dallo Stato, i riflettori sono puntati e nuove regalie di Stato a Onorato e soci non passeranno inosservati.

Ecco il testo ufficiale della comunicazione alla Borsa di Lussemburgo

Milano, 29 aprile 2020

Annunci Moby

Nomina del nuovo Security Agent

Moby annuncia che a seguito delle dimissioni di Unicredit SpA dal suo ruolo di Security Agent
e Agent ai sensi del Senior Facilities Agreement, GLAS Trust Corporation Limited è stata nominata Security Agent e Global Loan Agency Services Limited è stata nominata agente dai prestatori di maggioranza in virtù di un atto di dimissioni e nomina.

Pubblicazione dei conti dell'esercizio 2019

Il 17 marzo 2020, in risposta agli effetti di COVID-19, il governo italiano ha emanato il decreto legge n. 18 del 2020 (il "decreto Cura Italia"). Il decreto Cura Italia prevede aziende italiane con supporto progettato per aiutare le aziende a sopravvivere agli effetti di COVID-19. In base al Decreto Cura Italia , Moby SpA (la "Società") è in grado di prorogare la data di pubblicazione del bilancio dell'esercizio 2019 per un massimo di 180 giorni dopo la fine del periodo.

La Società fornirà a tempo debito un ulteriore aggiornamento sulla pubblicazione prevista dei conti per l' intero anno 2019, a seconda dei casi.

Con comodo tanto c'è tempo!