BUGIARDI TERRESTRI, BALLE VOLANTI, SARDEGNA ISOLATA DAL VIRUS DEGLI INCAPACI

Non c'è nessun incontro fissato a Bruxelles per la continuità territoriale.

Del resto chi volevate che ricevesse un presidente della regione a digiuno delle più elementari regole delle relazioni europee e un assessore all'isolamento insulare privo dell'abc della continuità territoriale?

L'ho scritto qualche settimana fa: non li ha incontrati nessuno!

Il dietrofront della tariffa unica se lo sono inventati senza colpo ferire.

Come gli azzeccagarbugli, riescono a fare e disfare tutto da soli.

Non era vero che si erano incontrati, non è vero che è stato fissato un incontro per domani.

Tutte balle stratosferiche, prima e dopo!

Dal 16 aprile la Sardegna è isolata, nessuno può prenotare,nè in entrata nè in uscita, il danno è senza precedenti.

Sono riusciti laddove sembrava impossibile, fare peggio dei predecessori che già di loro avevano conquistato l'oscar per l'incapacità assoluta.

Accertare che nessun incontro è stato mai fissato a Bruxelles significa che i ciarlatani di Villa Devoto questa volta hanno raccontato panzane ciclopiche sperando che nessuno se ne accorgesse.

E' da settimane che spiego che non può esserci nessun vertice proprio perchè l'europa esamina atti concreti non "punt 'e billettu"!

Non esiste nessun atto deliberativo! Non esiste nessuna proposta concreta, con atti di accompagnamento, dall'allegato tecnico obbligatorio sul costo dell'ora volata.

Non appena sarà pubblicato si capirà la farsa, l'imbroglio ai danni della Sardegna e dei sardi.

Cancellare la tariffa unica significa tornare indietro di 8 anni, significa rimettere in discussione il principio cardine del riconoscimento del fattore insulare.

Se dovesse essere cancellata quella conquista nessuno sarebbe più legittimato a parlare di riequilibrio insulare.

Zitti e muti, la continuità territoriale e l'insularità sono questioni serie, non roba per pagliacci!

Il danno economico,le discriminazioni che si metteranno in atto contro la Sardegna, sono da corte di giustizia europea e state certi che sarà fatto ogni sforzo per impugnarle a tutti i livelli!

Vorrò vedere i decreti discriminatori del ministro, appena li pubblica ricorso al Tar Lazio e poi vediamo!

La tariffa unica, giusto per ricordarlo a questi smemorati da quattro soldi, è in vigore dal 2011.

E nessuno si è opposto.

Certo, ci sono i soldi regalati ad Alitalia, illegittimi ed illegali.

Basta toglierli, azzerarli, come feci nel 2003!

Ci sta che non capiscano che fare la tariffa differenziata è una follia.Come se nei caselli autostradali d'Italia ti facessero pagare a seconda della regione di provenienza!

Roba da trogloditi solo pensarlo.

Solo il Pd sardo poteva sostenere una stupidaggine così imponente. Anche perchè il Pd italiano, insieme a tutte le altre forze politiche parlamentari, appoggiò in pieno la mia proposta di tariffa unica.

Non resta che aspettare gli atti ufficiali e iniziare la difesa ad oltranza dei diritti dei sardi.

Quei diritti che questa giunta regionale sta cancellando per servilismo e incapacità.