ALITALIA, I SOLDI DEI SARDI AI COMPARI DI PARTITO

In molti mi hanno chiesto come mai non mi sia ancora espresso sulla fantomatica proposta di continuità territoriale avanzata da quello scienziato dell'assessore ai trasporti della Regione sarda

Rispondo qui e pubblicamente: i furti non si commentano si denunciano!

E siccome il furto ai danni dei sardi a favore degli amici e compagni di Alitalia cresce sempre di più se ne dovrà occupare la Corte dei Conti e la magistratura ordinaria

Quello che stupisce è che nessuno, nè destra nè sinistra, contestino la sostanza delle parole dell'assessore relativamente ai soldi che tale personaggio annuncia ai quattro venti di voler dare ad Alitalia.

La giunta regionale, inutile e dannosa, approva solo bozze e non atti concreti così come la modesta quanto ridicola bozza sulla continuità territoriale.

Tutti a confrontarsi sul niente.

Il dato di fondo è semplicemente emerge in tutta la sua gravità dal fatto che nel 2107 si parla ancora di residenti e non residenti!

Roba da trogloditi.

Come se i turisti a Venezia o Roma venissero differenziati con i residenti

Nessuno che si batta per una tariffa bassa per tutti, senza compensazioni, visto che la remunerazione è garantita abbondantemente anche senza compensazioni!

E poi l'altra verità che nessuno ricorda: quei trenta milioni per 4 anni che hanno scritto è destituita di ogni fondamento!

Esiste uno stanziamento di 30 milioni per un solo anno, soldi da regalare ad Alitalia!

Non ho molto altro da aggiungere: non appena il bando sarà approvato lo impugnerò sia per le discriminazioni riservate alla Sardegna, regione alla pari delle altre per soli 10 mesi, e per le compensazioni preannunciate prima della stessa imposizione dell'onere del servizio pubblico.

Come dire: Alitalia preferisci fare la continuità territoriale senza compensazioni o con 100 milioni in regalo?

Ecco, lo scienziato dei trasporti pensa che regalare i soldi dei sardi per l'ennesimo imbroglio possa passare in silenzio solo perchè lo copre il presidente della fondazione del banco di Sardegna!

Non sarà facile e per quanto mi riguarda sarà guerra a questa ennesima ruberia a favore di Alitalia e company!