ABBANOA CONDANNATA A PAGARE 1000 EURO AL CITTADINO

Abbanoa è stata condannata dal giudice di pace non solo a revocare i conguagli ma dovrà pagare 1000 euro di spese legali al cittadino che ha vinto.

Si tratta di una condanna importante e rilevante considerato che se ogni cittadino sardo si ribellasse a questa truffa con il ricorso al giudice di pace Abbanoa verrebbe condannata a pagare per i 750.000 sardi che hanno ricevuto la bolletta la ciclopica cifra di 750 milioni di euro.

E dovrebbero pagarla questi amministratori incapaci che continuano a minacciare i sardi di slaccio o punizioni di ogni genere.

L'ennesimo comunicato di oggi di Abbanoa è l'ennesima farsa, visto che tre giorni fa avevano dichiarato che su 750.000 avevano pagato la prima rata 100.000. E' evidente che 650 mila sardi la stragrande maggioranza si sono rifiutati di cedere all'inganno.

Questa guerra dei numeri di Abbanoa è una farsa funzionale solo a continuare la rapina ai danni dei sardi.

Condividete e rispondete con forza a queste cialtronerie di palazzo